Informazioni Rubriche Risorse Community Servizi
  Primi passi
 
 
 
  Edificazione
 
 
 
 
 
 
 
 
  Area utenti
 
 
 
Userid
Password
Ricorda dati   
Le meditazioni di eVangelo

Il salmo dell'ascensione


di aa.vv.
Trascritto da eVangelo

"Ma Dio, che è ricco in misericordia, per il grande amore del quale ci ha amati, anche quand'eravamo morti nei falli, ci ha vivificati con Cristo (egli è per grazia che siete stati salvati), e ci ha risuscitati con lui e con lui ci ha fatti sedere ne'luoghi celesti in Cristo Gesù" (Efesini 2:4-6 - leggere anche il Salmo 24)

Il Salmo 24 apparentemente è diviso in due parti, ma con un unico tema: l'ascensione dell'anima redenta e del Salvatore trionfante alla presenza di Dio. I'er noi, l'ascensione del nostro Signore precede la nostra; ma ai giorni del salmista quest'ordine era invertito.

L'ascensione del nostro Signore. In uno slancio poetico, illuminato dallo Spirito santo, il salmista anticipa la venuta del Re di gloria alle porte della Città eterna; quella Città ideale che attraverso i secoli ha richiamato i cuori dei santi e che nel capitolo 21 dell'Apocalisse è vista scendere sulla terra.

L'ascensione dell'anima (vv. 3-6). In Cristo siamo ascesi e siamo seduti alla destra di Dio. Questo non cambia le nostre emozioni, nemmeno il fatto di essere assaliti da qualche senso di colpa può alterare questa realtà. Ma dobbiamo rendere ferma la nostra chiamata. Ciò che possediamo secondo il proponimento divino dev'essere rivendicato e dobbiamo appropriarcene ogni giorno come un'esperienza vivente. Coloro che vogliono essere considerati degni di stare davanti al Figlio di Dio, devono esprimere delle precise caratteristiche, non soltanto in un lontano futuro, ma adesso, qui e per sempre (cfr. Luca 21:36).

Dobbiamo avere delle mani pulite. I soldi che guadagniamo devono essere puliti. Se siamo scrittori, artisti, meccanici, professionisti o commercianti, non i dobbiamo mai produrre qualcosa che potrebbe contaminare l'immaginazione o il nostro cuore. Dobbiamo avere un cuore puro. In Isaia 33:14-17, lo Spirito Santo viene paragonato ad un fuoco consumante, alla cui presenza nessuna cosa impura può sussistere. ChiediamoGli quindi di possederci, e di purificare i pensieri del i nostro cuore attraverso la Sua ispirazione. Non dobbiamo elevare la nostra anima facendo spazio alla vanità, cioè non dobbiamo lasciarci gonfiare dal plauso o dai ri conoscimenti del mondo. Molti cedono in questo modo la loro anima, e soltanto al I termine della loro vita si disincantano scoprendo quanto sono indegni. Non dobbiamo promettere con inganno, piuttosto essere assolutamente trasparenti e sinceri, perché soltanto la verità può sussistere alla presenza del Principe della verità.


Data: 19/05/2007
Visite: 1580
    


Contatta l'autore Invia a un amico Versione PDF stampabile
  Commenti relativi al documento

  Nessun commento

   
Altri documenti d'interesse nella stessa sezione

FEDELTA' PREMIATA
50.gif
05/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (59).jpg
Numeri 26:41-65 Come era avvenuto per il primo censimento, i Leviti furono contati separatamente rispetto al rimanente del popolo. In ques ...
aa.vv.
eVangelo
8119 dal 05/05/2009
?operazione=visualizza&id=1131&filtro=
CON GESU' SULLA STRADA DELLA SOFFERENZA
50.gif
04/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (19).jpg
Marco 10:32-45 In questo brano suggestivo ci sembra quasi di vedere Gesù che sta camminando da Gerico in direzione di Gerusalemme. Sarebbe ...
aa.vv.
eVangelo
11705 dal 04/05/2009
?operazione=visualizza&id=1130&filtro=
IL CENSIMENTO
50.gif
03/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (45).jpg
Numeri 26:1-40 Il primo censimento ordinato da Dio aveva lo scopo di stimare il potenziale bellico di Israele e Mosè vi mise mano poco dopo ...
aa.vv.
eVangelo
5547 dal 03/05/2009
?operazione=visualizza&id=1129&filtro=
CINA QUESTIONE DI PRIORITA'
50.gif
02/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (102).jpg
Marco 10:17-31 Ecco un'altra persona oggetto dell'amore e delle attenzioni di Cristo. Il giovane ricco si accosta al Signore desideroso di ...
aa.vv.
eVangelo
5405 dal 02/05/2009
?operazione=visualizza&id=1128&filtro=
© 2002-2020 eVangelo. Tutti i diritti riservati